L'Assertività


L’assertività è un’abilità sociale che si focalizza principalmente sul modo di comunicare in modo diretto, appropriato e onesto.


  • Ti è mai capitato di essere a una festa e di aver evitato qualcuno perché non sapevi cosa dire?
  • Ti sei mai reso conto, dopo l’accaduto, di essere stato ingiustamente criticato o sfruttato?
  • Ti capita di essere esitante nell’esprimere i tuoi pensieri o opinioni?
  • Trovi difficile gestire la relazione con figure autorevoli?

  • Questi sono esempi di situazioni che coinvolgono il comportamento assertivo.
    L’assertività (dal latino “asserere” che significa “asserire”), o asserzione (o affermazione di sé), è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro ed efficace le proprie emozioni e opinioni, di difendere il proprio punto di vista senza ansia esagerata, di esprimere con sincerità e disinvoltura i propri sentimenti e di difendere i propri diritti senza ignorare quelli altrui.
    L’assertività è il giusto equilibrio tra il comportamento passivo da un lato e il comportamento aggressivo dall’altro.
    L’addestramento all’assertività mira a modificare la convinzione che esprimere disaccordo o una personale opinione comporti un danno per l’altra persona o per la relazione stessa. L’addestramento all’assertività nella fobia sociale aiuta a ridurre lo stress, l’emotività espressa e a gestire il disturbo stesso.
    L’assertività parte dai seguenti presupposti:
    1. Hai il diritto di essere il giudice ultimo di ciò che fai e pensi
    2. Hai il diritto di non scusarti e non giustificarti per il tuo comportamento
    3. Hai il diritto di non sentirti responsabile di trovare le soluzioni ai problemi altrui
    4. Hai il diritto di cambiare opinione
    5. Hai il diritto di sbagliare
    6. Hai il diritto di decidere per conto tuo
    7. Hai il diritto di dire “no” senza sentirti in colpa
    8. Hai diritto di dire “non so”
    9. Hai il diritto di dire “non capisco”
    10. Hai il diritto di dire “non m’interessa”

    L’assertività è una tecnica molto efficace per prevenire il mobbing. La tecnica viene insegnata sia in incontri individuali durante il trattamento di diversi disturbi come la fobia sociale, la depressione, stress lavoro correlato, disturbi d’ansia; sia vengono organizzati incontri di gruppo sull’assertività.
    Tutti possono imparare a migliorare le capacità assertive. Alcuni possono farlo leggendo libri sull’argomento. Altri, invece, hanno bisogno di un aiuto professionale allo scopo di rendere reali e duraturi i cambiamenti comportamentali, soprattutto in presenza di disagi interpersonali severi, associati a forti sentimenti di ansia o depressione.
    Il percorso terapeutico per migliorare la propria assertività, quindi, si avvale di tecniche che riguardano: l’incremento dell’autostima, la comunicazione assertiva verbale e non verbale, la riduzione dell’ansia e della rabbia, la consapevolezza di sé e degli altri in situazioni interpersonali, e la consapevolezza dei ruoli sociali e culturali del comportamento assunto.